Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Evita Peròn, Cicciolina, Reagan, spettacolo, sindacati, mafia e politica

Evita Peròn, (Eva Maria Ibarguren Duarte), ha un’infanzia traumatica dei compagni di scuola per essere figlia illegittima, una vergogna di quelli tempi a 300 km di Buenos Aires. Meno a Buenos Aires dove se trasferisce, si lega a un ballerino, comincia a recitare alla radio, teatro, cinema, … sposa il colonnello Juan Peròn e con grande aiuto dei sindacati lo porta a Presidente. Rai3, (ore 8-9) parla ma non conferma la gestione di una sua casa di prostituzione …
Cicciolina è quasi un’Evita Peròn all’italiana: dello spettacolo porno alla politica.
Reagan parte del cinema per fare carriera in politica. Da certa informazione mi sembra che certi sindacati erano controllati della mafia e Reagan ha dovuto convivere con questo potere.
Sindacati hanno dato potere a Evita Peròn in Argentina, alla maffia in USA e al comunismo in Italia?

Pubblicato il 17/4/2009 alle 9.27 nella rubrica TV-PTV.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web