Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Gelmini, condotta per la anarchiaNEOmarxista e “No Gelmini day” di Antonio di Pietro

Credo che se la condotta nelle scuole proposta da Gelmini continuia a svilupparsi con creatività, intelligenza, efficienza e pragmatismo del DNA di Berlusconi e suo governo saranno il più importante per una rivoluzione anarchicaNEOmarxista: più potere relativo per una gerarchia dei migliori in condotta, etica, deontologia, onestà, intelligenza, creatività, efficienza e pragmatismo. Questo sarà la migliore rivoluzione non solo della scuola ma anche della giustizia, politica, cultura, economia e volontariato.
Antonio di Pietro: No Gelmini day” … insegnanti e degli studenti uniti nel manifestare le ragioni della loro protesta … dignità delle persone: taglia fondi all’istruzione, provocando migliaia di licenziamenti … considera l’investimento nel campo della ricerca e dell’istruzione … solidarietà ai precari della scuola che stanno manifestando in diverse parti d’Italia, ribadisce il pieno sostegno alle loro battaglie…”

Tutto questo è molto popolare. Ma da dove arrivano i soldi?

Intelligenza o populismo?

Pubblicato il 5/9/2009 alle 5.39 nella rubrica Neo-politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web