Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Berlusconi, santa Giovanna D’Arco all’italiana, sesso, potere, moralità della politica, giustizia e informazione, (vvv, v1v, v2v, vg5%)

Berlusconi: "Non ho mai pagato per fare sesso". Ma anche se pagasse? Se fosse un dipendente del sesso come certa informazione ha fato credere non sarebbe più morale e politicamente corretto pagare a prostitute per lavorare migliore che fare peggiore politica per mancanza di sesso? Non sarebbe più immorale se l’informazione non le permettesse di pagare per prostitute e lavorare migliore per il bene del paese?
«Lo invito a un duello pubblico su di noi» La D'Addario sfida il premier: confrontiamoci sulle nostre vicende specifiche e sui rapporti uomo-donna… un confronto pubblico … sulle tecniche di conquista, sul sesso ed il potere».
Non se vergogna di volere fare carriera politica e nel mondo dello spettacolo con il registratore sotto lenzuola? Non ha rubato bastante tempo alla politica, informazione e giustizia per la sua carriera?
La verità dei verbali: su Berlusconi non c'è ombra di reato ... ” “La Procura: il premier non ha responsabilità penali …”
Ma anche se fosse ombra di reato e qualche responsabilità penale non è più immorale una giustizia di 95% di prescrizione per gran criminali, albanesi che assaltano le ville, mafi0si che fatturano 150 miliardi di euro con più di 900 magistrati solo per condannare Berlusconi?

Pubblicato il 11/9/2009 alle 16.57 nella rubrica PPPP-ELPPP-giornalismo del futuro.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web