Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Privacy, presunto tradimento, Clinton, Berlusconi, Falcone, Borsellino, Lodo Alfano, Travaglio, giustizia popolare e di Forum

Una dona trova indizi di tradimento del marito cercando nelle tasche e cancelamento di tutti messaggi nel cellulare. Crede che sia evidenza di tradimento uno scontrino di una perfumeria che attribuisce a un regalo all’amante. Domanda separazione con addebito al marito. Il pubblico le da ragioni al 70%.

Il marito domanda separazione con addebito per violazione della sua privacy, confermata della moglie per trovare prove di tradimento. Il giudice le da ragione.  

“Il tradimento lo abbiamo sofferto tutti”  dice Ritta Della Chiesa, (Canale 4, Forum, 15.10).
Ricordo lo scandalo mondiale per il tradimento di Clinton e Berlusconi.
La legge è teoricamente eguale per tutti. Ma per condannare Berlusconi se spendano molti milioni e se occupano più di 900 magistrati mentre 95% dei peggiori criminali va in prescrizione perchè i giudici hanno paura di fare lo stessi fini di Falcone e Borsellino. Per questo concordo con il Lodo Alfano.
Ricordo Santi Ricchieri, famoso e rispettabile giudice di Forum, a dire: “Tutti giovani del mio tempo erano iniziati sessualmente con prostitute … Anch’io come tutti, …”
Ricordo un politico dei più famosi della politica italiana a dire in TV che aveva fato prostituzione, … Non ha fato scandalo in certe condizioni e in certe TV, detto della propria persona. Non dico il suo nome perché quello che non era scandaloso detto in quella circostanzia poteva diventare detto in altro momento e altre circostanze.
Non ho conoscenza di nessuna bugia di Travaglio. Ma dice molte verità fora del contesto e associate di forme a suggerire bugie, in particolare contro Berlusconi.
 

Pubblicato il 7/10/2009 alle 14.3 nella rubrica TV-PTV.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web