Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

VIA=vecchia ingiustizia all’italiana, g3m=giustizia in 3 minuti e NGF=Neo-giustizia futura

La chiamata regina nera della prostituzione aveva una rete enorme di collaboratori per portare prostitute africane in Italia. Immagino che ha fato milioni o miliardi di euro per lei e collaboratori con il sangue de molti morti, molti morti in mare, molte giovane vite distrutte con la promessa di un lavoro onesto in Italia ma forzate alla prostituzione dopo l'arrivo.

Arrestata dei cari carabinieri, ha passato 2 ani nella galera e mandata via. Se uno in galera costa circa €300 al giorno, ha costato circa €20.000 a contribuenti. Sarà adesso in qualche spiagge a spendere quello che ha accumulato?  O continua con la stessa attività? O fa parte di quella minoria che cambia vita dopo la galera?
Nella vecchia ingiustizia all’italiana molti dei migliori  avvocati sono al servizio dei peggiori mafi0si e di regine come questa che può pagare milioni per migliori nel migliore delle sue facoltà. Più onesti contribuenti pagano studi di questi avvocati, pagano per magistrati, pagano per la galera che secondo la Costituzione doveva essere educativa ma sembra che 90% dei crimini è fatto proprio dei pregiudicati e di quelli che non sono stati condannati, sono entrati nel 95% di prescrizione con l’aiuto dei grandi avvocati.
Immagino una NGF=Neo-giustizia futura con giudici più intelligenti, circondati di consulenti più intelligenti, di preferenza avvocati dei mafi0si convertiti, che in 3 minuti facevano migliore:
Dal momento dell’arresto non si diceva che ha il diritto di non rispondere ma che se non dice subito tutta la verità pagherà le conseguenze con più anni di galera, non di quelle galere con la civiltà di Diliberto-Fassino-Strada ma con la giustizia di Stalin: lavoro anche fino alla morte con meno trattamento sanitario degli innocenti. Diliberto ha detto che la civiltà di ogni paese si misura per il trattamento degli detenuti. Italia aveva il carcere più civile del mondo, mangiando bene, con la TV a pagamento del tempo di quando Fassino era ministra della giustizia, con costi per la salute dei detenuti 2,5 volte superiore alla media e Gino Strada con la priorità della salute dei detenuti.
Con questa civiltà Italia è diventata paradiso dei criminali. Più onesti contribuenti pagano per la giustizia, per grandi avvocati, per la salute e per danni. Non era migliore la giustizia di Stalin che condannava criminali a lavorare per risarcire vittime e società? Comunisti all’italiana hanno imparato il peggiore di Marx, del marxismo e di Stalin ma non hanno imparato niente del migliore.
Immagino una NGF=Neo-giustizia futura con una Neo-anarchia e una rivoluzioneNEOmarxista della giustizia che in 3 minuti facevano migliore: condanne a un Neo-41bis più duro e con lavori per chi non collabora. Quella regina della prostituzione poteva passare anche solo 2 mesi in galera ma doveva collaborare pagare per contribuenti quelli milioni pagati per grandi avvocati e nel caso di essere trovata in Italia con la stessa attività essere condannata a 10 o 20 ani di lavori nel volontariato per risarcire le vittime.

Pubblicato il 26/10/2009 alle 14.3 nella rubrica NGF=Neo-Giustizia-Futura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web