Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Marrazzo e tangentopoli, droga e droghe, drogato e drogati, secondo Antonio Di Pietro e Freud

Antonio Di Pietro in Politica: “Da una parte abbiamo a che fare con un drammatico fatto privato, dall'altra abbiamo a che fare con mazzette che giravano. … la droga offusca il cervello, distrugge il corpo, non fa comprendere l’importanza delle cose. Un politico drogato, un amministratore drogato, non fa bene il suo mestiere, oltre al fatto che può essere ricattato, poiché gestisce risorse pubbliche. Sono contro la droga e, per questa ragione, sottoporrei al test antidroga ogni persona che voglia fare politica, che voglia amministrare la cosa pubblica, per sapere se è drogato o meno."

 “Se uno fa il governatore non può andare …” (Antonio di Pietro a Rai3, 8.05).
Freud ha studiato molto l’effetto della coca. Secondo lui la coca con moderazione può avere effetti positivi nella capacità di lavoro e contro la depressione.
E se Marrazzo fosse un grande governatore e facesse migliore politica andando con chi vuole e prendendo droga? Più immorale andare con trans e prendere droga in privato per fare migliore politica o fare peggiore politica per essere moralmente corretto?
Berlusconi, Antonio di Pietro, maf…, bsm, vvv, v1v, | neo ...GIB=grande inteligenza di Berlusconi e psr=piccole stupidità o ...Bsm=Berlusconi, storia e maf... Cic=creatività e intelligenza ...storia e maf - neo-machiavelli | neo-machiavelli creatività ...bsm, Berlusconi, "Neo-Machiavelli"  bsm, Berlusconi, storia, maf, "Neo-Machiavelli"  gib,  maf…,  Davide Milosa: "I giudici ridanno i beni ai maf... restituiti ...
Risultati 20.700 per Freud, droga, coca, cocaina:
La cocaina di Freud
eBay - Guide e Recensioni coca cocaina
Coca e cocaina Freud Sigmund
Minerva. Supplementi al Dizionario di Chimica e Chimica ...
 Sigmund Freud - Wikipedia nel 1884, che Freud cominciò gli studi sulla cocaina, sostanza allora sconosciuta.
Informazioni Coca e Cocaina.

Pubblicato il 5/11/2009 alle 6.32 nella rubrica Neo-politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web