Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Servizi sociali, figli, adozioni, lacrime, emozione,psicologia, pedagogia, giustizia in TV, Rai1, Forum, legalità, e buonsenso di giustizia

Mentre Anna è in ospedale le hanno tolto la figlia, (Rai1, 16-17). In lacrime racconta la sua storia, quanto vuole avere la figlia, …

Un avvocato spiega le procedure, la legge, …

Molte volte penso che la legge e procedure legali tradizionali possano essere sostituite con il buonsenso de persone di riconosciute onestà, intelligenza e buonsenso a contare più della vecchia legalità. Credo che più della legge, per molti casi interessi la psicologia, pedagogia e buonsenso di utilità sociale. Ho l’impressione che la figlia sarebbe meglio con la madre, con meno costi per contribuenti, bene per tutti senza nessun inconveniente.

Sarò vittime di un’informazione montate per emozionare e indignare o un minimo di buonsenso vale più di tutta la vecchia legalità per molti casi?

Molte volte vedo a Rai1 dei casi che mi lasciano una rivolta con questa giustizia e a Forum metodi che mi sembrano intelligenti, efficienti e pragmatici di fare giustizia.

A Panorama del 2010-11-04, p.239 Felice Pelloni critica l’opposizione di Antonio Di Pietro al Lodo Alfano in nome della “legge uguale per tutti” con tante differenze di applicazione, con processi prioritari e altri che durano più di 15 anni. Certa sinistra informata con la verità di Marco Travaglio pensa che se la legge fosse uguale per tutti Berlusconi sarebbe in galera con le sue imprese distrutte per illegalità. Io credo che se applicasse la stessa legalità per tutti peggiori di Berlusconi sarebbero metà degli italiani in galera. Credo che se la giustizia avesse priorità al suo obiettivo più intelligente se potevano sequestrare miliardi alla criminalità e beneficiare contribuenti.

Pubblicato il 1/11/2010 alle 16.50 nella rubrica TV-PTV.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web