Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Valerio Conti, tempo, etica e utilità sociale o fallimento della pubblicità-marketing online?

Valerio Conti ha rinunziato a guadagnare €2.000 al mese in un mecanismo automatico per ragione etiche. Per questo molti commenti lo considerano un eroi. Molti iniziano a pensare che la pubblicità senza etica sarà la sua catastrofe. Può essere il primo a dare giusta importanza a quello che io considero prioritario per la pubblicità e marketing del futuro: guadagnare online con etica e utilità sociale. Immagino che la migliore pubblicità e marketing del futuro passerà per forme di premiar etica e utilità sociale escludendo ladri del tempo con “spudorati falsari ... parassiti ... speculazioni, ... trappole portano alla stessa condizione, dubbio, ansia, delusione, frustrazione, e l’imbarazzo per iniziare qualcosa che non sai se funziona... Come salvarti dal fallimento dell’Internet Marketing (catastrofe imminente)”.

Ho letto 2 volte questo articolo cercando idee per una pubblicità e marketing del futuro con etica e utilità sociale:

...Basta con le speculazioni, basta con i seminari da 10 mila euro che servono solo ad attirare le attenzioni di quei 4 parassiti che hanno le tasche gonfie e che in definitiva andranno poi a succhiare il sangue alla grande massa di persone squattrinate e disperate, … trasferiamo le nostre speranze su quest’altro, in un processo interminabile, che si conclude solo quando abbiamo finito i soldi, o quando abbiamo definitivamente gettato la spugna... Ho trovato inaccettabili... interessarsi al profitto puro ... spudorati falsari... La motivazione che porta alcuni esperti a creare prima le pagine di vendita e poi il prodotto è puramente pratica. Loro sostengono che occorra essere rapidi e non perdere tempo … In questo processo hai sprecato il minimo tempo … Il sistema è bello, è veloce, è semplice... Se vogliamo agire con etica …”

Quanti professionale di pubblicità e marketing pone al primo posto il tempo dei suoi clienti? Quanti hanno pensato alla questione morale o etica del furto del tempo? Quanto tempo se fa perdere a molti per economizzare il proprio tempo e guadagnare di più? Quanto tempo rubato a molti con la pubblicità e marketing per vendere il peggiore a più caro prezzo con il guadagno di pochi e danni astronomiche per la società?

Credo che se migliore idee dei miei ebook fossero rescritti in migliore italiano contribuivano ad una rivoluzione etica della publlicità e marketing: TEP=Tempo, Etica e Pubblicità-Marketing.

Cerco collaborazione di madrelingua italiana per un nuovo ebook di creatività e intelligenza collettiva per inventare forme di guadagnare OnLine con etica e utilità sociale. Può iniciare per lasciare un commento e forme di contato.



Pubblicato il 30/8/2012 alle 9.57 nella rubrica TEP=tempo, etica e pubblicità-marketing.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web