Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Diritto, legalità e giustizia o ingiustizia, immoralità, indegnità e stupidità?

(Fantasie per un film di altro Pianeta...)

Nel PPM, (un pianeta de fantasia), la SIR, una signora di fantasia, (aristocratica di una famiglia molto orgogliosa di essere superiore), ha sposato uno del popolo del basso. La famiglia era molto orgogliosa della sua classe sociale aristocratica e non voleva nessuno della famiglia sposato con un elettricista di status sociale, “inferiore”. Ma guadagnava €5.000 al mese che a Lei facevano comodo. Cosi è nato l'amore “platonico”.

Con la crisi e l'età ha passato a guadagnare solo €4.000, €3.000, … E quando è arrivato a guadagnare solo €2.000 l'amore è finito e ha domandato divorzio.

La famiglia era contenta di vedere l'intruso fora della famiglia e ha contrattato i 2 migliori avvocati della città. Lui non aveva soldi per uno. In un tribunale di molto diritto, legalità, ingiustizia e stupidità, dove una bugia di un grande avvocato conta più di 10 verità di un morto de fame che non ha soldi per avvocati, lui è stato condannato a pagare alimenti per moglie e figli, lasciarle la casa ma continuare a pagare €900 del mutuo. Dei €2.000 che guadagnava al mese solo le restava per mangiare. Non avendo una famiglia ni soldi per affittare un semplice appartamento dove dormire ha passato a dormire nella sua macchina che è diventata anche officina di lavoro. Aveva domandato al giudici di avere al meno 2 metri dei 500 della casa per tenere suo materiale di lavoro. Ma anche questo ha tenuto un piccolo periodo. Finito quel periodo ha insistito per pietà di tenere ancora il suo materiale. Tropo tarde. Era già stato mandato nella spazzatura. Con solo il materiale di lavoro che aveva in macchina non ha potuto mantenere impegni, se è ammalato, ha passato a vivere della assistenza sociale, ...  meglio di vivere in macchina...

(P. S. La signora aristocratica è inspirata i libri di Julio Diniz, il mio scrittore preferito dopo Rui Cardoso Martins. Tutti numeri e fatti sono di fantasia ma inspirati a fatti reali. Rui Cardoso Martins che nel suo secondo romanzo parla molto d'Italia e ha vinto il principale premio literario del Portogallo, ha publicato un nuovo romanzo: "Se Fosse Facil Era Para Os Outros, e anche una nuova cenegiatura per un film).


Pubblicato il 4/11/2012 alle 14.33 nella rubrica ETT=extraterrestre-turista-Terra.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web