Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Sparare i ladri … Berlusconi nel suo migliore e sinistra nel suo peggiore

            La nuova leggi su sparare i ladri    che entrano in casa o negozio ha fato molta polemica nell’opinione pubblica, me sembra che tutti programmi d’opinione in TV le hanno parlato, sempre con la destra a difendere la legge e la sinistra a difendere i criminali. Per me la leggi continua tropo buona per i ladri, la differenza sta solo in permettere una risposta più che proporzionale al ladro che entra in casa, continua proibito sparare al ladro che va via con il bottino.

            Io credo che più la giustizia beneficia i ladri più Italia se trasforma in un paradiso dei criminali con vita più difficile per onesti cittadini. Me stupisce che Nando della Chiesa, con un padre morto vittima della criminalità, continue a difendere i criminali e a indignarsi molto per in Germania la vittima potere sparare i ladri per difendere i suoi beni.

            L migliore opinione la ho sentito da Berlusconi: quando un ladro entra in casa non se può andare con la baldanza per misurare la risposta proporzionale all’offesa…

            La peggiore la ho sentito molte volte del  “Ministro della terrorista” … sempre a difendere i ladri, criminali e terroristi…

Pires Portugal, ( Chi sono… )

Italiano spara a ladro albanese: galera, una medaglia o due medaglie? (Sondaggio)

Sparare i ladri, giustizia, Calderoli, D’Alema, e votare Prodi o Berlusconi?

“Ministro della terrorista”, ladri, criminalità: prima ragione per non votare Prodi

Pubblicato il 29/1/2006 alle 21.30 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web